COMUNE

Bilancio, coperti i costi del cimitero di Enna

di
bilancio, Cimitero, Enna, Economia

ENNA. Con il bilancio di previsione 2016 recentemente varato dalla giunta comunale guidata dal sindaco Maurizio Dipietro il Comune riesce a coprire economicamente solo un servizio offerto alla comunità: l' illuminazione votiva del cimitero. Infatti il costo preventivato per un anno è di 70 mila 659,55 euro, invece l' introito dovrebbe aggirarsi sui 100 mila euro. Quindi il servizio viene coperto interamente e oltre 29 mila rimarranno in cassa eventualmente a disposizione.

Non va così per tutti gli altri servizi offerti dal Comune che anzi sono ampiamente sotto la soglia di copertura. Complessivamente sono dieci e sono prestati per un costo stimato di 961 mila 841,61 euro contro un introito, sempre stimato, di 292 mila 769 euro. Le casse comunali tirano quindi fuori ben 669 mila 072,61 euro per coprire la spesa dei servizi. La percentuale di copertura da parte dell' utenza è quindi del 30,44 per cento. Detto dell' illuminazione votiva del cimitero ecco i dati inseriti nel bilancio di previsione 2016 degli altri servizi. Per gli asili la spesa prevista è di 291 mila 326,63 euro mentre il totale proventi è di soli 15 mila euro con una copertura del 5,15 per cento.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI ENNA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati