ECCELLENZA

Caos Leonfortese, si dimette il direttore generale Russo

Enna, Sport

ENNA. Si dimette il direttore generale della Leonfortese Antonio Russo, uno degli artefici della prima stagione in serie D della formazione biancoverde, tra i fautori della prima diretta su Rai Sport 1 di una partita a Leonforte, oltre che di varie sponsorizzazioni, anche da fuori Sicilia. Già presidente della Leonfortese dal 1998 al 2001, Russo ha affidato a poche righe le sue dichiarazioni: «Posso rassicurare gli sportivi e i tifosi che, pur in presenza di difficoltà economiche - afferma Russo - ho preteso e fatto deliberare di procedere in ogni caso all' iscrizione al campionato di Eccellenza.

E solo dopo, eventualmente, passare la mano a chi vorrà prendere le redini della società; o in ultima analisi al sindaco, perché, ribadisco a chi ancora non lo ha voluto capire, la Leonfortese è dei leonfortesi; e non di chi momentaneamente la gestisce».
La domanda di iscrizione, comunica, è stata inoltrata il 21 luglio. Russo, nella sua nota, però si toglie qualche sassolino dalle scarpe, parlando di una "tragedia", la retrocessione, le cui ragioni partirebbero da lontano, ovvero dal rientro in società di una figura di primo piano che in passato se n' era allontanata; che, a suo avviso, non "avrebbe dovuto mai rimettere piede in società".

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI ENNA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati