DEBITI

Piazza, al Comune 10 dipendenti del centro anziani

di
Enna, Politica

PIAZZA ARMERINA. «La città dei mosaici rischia seriamente di affondare, i conti comunali potrebbero saltare nei prossimi mesi e c' è uno strano ed incomprensibile silenzio». Salvatore Bonanno, responsabile provinciale dell' Anva Confesercenti, l' associazione nazionale dei venditori ambulanti, lancia l' allarme dopo il decreto regionale con cui una montagna di debiti della Casa di Riposo San Giuseppe è stata trasferita al bilancio comunale.

Ed oltre ai pesanti debiti, si parla di 4 milioni, da soli sufficienti a far saltare il banco, sono stati assegnati al personale comunale, sempre con «regalo» del governatore Rosario Crocetta, una decina di dipendenti dell' ormai decotto centro per anziani di Piano Sant' Ippolito.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI ENNA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati