EMERGENZA

Rifiuti a Enna, Crocetta: sì ad apertura temporanea della discarica

Enna, Politica

ENNA, «Trovo singolare che il comune di Enna denunci di avere Enna bassa piena di rifiuti. Da una settimana cerchiamo di attivare la discarica pubblica di Enna e l'amministrazione comunale non solo non ha partecipato all'incontro convocato dall'Ato di Enna, ma c'è una situazione terrificante di debiti nei confronti dell'Ato che non consentono di attivare alcun servizio perchè tali comuni non pagano». Lo dice il governatore della Sicilia Rosario Crocetta, parlando dell'emergenza rifiuti nella provincia di Enna.

«Trovo singolare che i comuni dell'ennese, inclusa Enna - prosegue - manifestino perplessità per la riapertura della discarica: l'emergenza sanitaria ci obbliga ad intervenire anche quando ragioni della 'politica politicantè si oppongono ad affrontare con serietà la situazione».

«Ho convocato per lunedì una conferenza di servizi - dice il governatore - per risolvere il problema. È il momento della collaborazione tra i sindaci e la Regione, facendo ciascuno la propria parte». Poi Crocetta dice: «Se c'è una discarica che impedisce di aumentare i costi per i cittadini per il trasporto dei rifiuti, mi assumo la responsabilità dell'apertura temporanea della discarica di Enna, poichè tra lasciare i rifiuti per le strade, facendo respirare ai cittadini diossina e portarli in discarica, ritengo che quest'ultima sia la soluzione migliore».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati