POLIZIA

Truffe alle imprese, un arresto a Leonforte

di

CALTANISSETTA. Secondo la polizia, sarebbe l' autore di un raggiro ai danni di diversi imprenditori agricoli dell' Ennese. Avrebbe proposto la realizzazione di pannelli solari e il loro affitto a una inesistente società tedesca, da cui diceva di essere "incaricato", chiedendo in cambio alle vittime del raggiro varie somme di denaro.

Per questo i poliziotti di Leonforte, diretti dal commissario capo Alessio Puglisi, hanno arrestato Salvatore Balbo, catanese di 69 anni, accusato di truffa ai danni di proprietari di aziende agricole a Regalbuto, Agira e Catenanuova. Balbo è stato portato in carcere a Enna, in attesa dell' udienza di convalida. L' arresto è avvenuto domenica sera, al termine di un' attività investigativa del Commissariato di Leonforte. Secondo quanto ricostruito, l' arrestato si sarebbe presentato a un imprenditore agricolo di Regalbuto sotto falso nome, dicendo di essere l' incaricato di una ditta tedesca specializzata nell' installazione di impianti fotovoltaici, e gli avrebbe proposto di costruire un grande capannone nella sua proprietà.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI ENNA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X