COMUNE

Rifiuti, la "sfida" del sindaco di Enna

di
rifiuti, sindaco, Enna, Politica

ENNA. Sono i conti a tenere banco, in queste giornate di fine agosto, nella politica comunale. Approvazione del bilancio di previsione 2016 e consuntivo 2015 i temi caldi sui quali si fronteggiano amministrazione e consiglieri. Il gruppo del Pd, praticamente maggioranza a Sala Cerere, non è per nulla in linea con la previsione approvata dalla giunta del sindaco Maurizio Dipietro. Del consuntivo poi hanno perso completamente le tracce.

Due le criticità in particolare che vengono mosse all' amministrazione, l' indicazione di un avanzo di amministrazione, datato 2015, quando il consuntivo non è stato approvato e conti sulla gestione dei rifiuti aumentati di circa un milione di euro rispetto l' anno precedente. Riguardo questi temi il sindaco è pronto a dare chiarimenti e a dare battaglia. Consuntivo 2015 e indicazione dell' avanzo di amministrazione. "Abbiamo scelto questa strada - dice il primo cittadino poiché il ragioniere generale del Comune ci ha confermato che è perfettamente compatibile con la normativa attuale".

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI ENNA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati