TRIBUNALE

Ripartono i processi e la Procura di Enna ha 4 posti vuoti

di

ENNA. Non sarà una Procura "deserta", come accadde nel 2007, quando in servizio c' era solo il Procuratore dell' epoca, più un sostituto in "applicazione" dalla Pg di Caltanissetta. Eppure, ai primi di settembre ripartiranno i processi ordinari, dinanzi ai giudici del Tribunale di Enna, all' insegna dell' emergenza organico in Procura.

Il "bollettone", il concorso interno che avrebbe dovuto assegnare nuovi magistrati, si è ormai chiuso da tempo senza richieste; e anche le applicazioni extradistrettuali di sostituti, una misura tampone che riguarda le sedi con i maggiori vuoti d' organico - richiesta da mesi dal Procuratore Massimo Palmeri e girata al Csm dal Procuratore generale di Caltanissetta Sergio Lari - non appaiono imminenti.

Ad Enna sono in servizio quattro sostituti procuratori - Francesco Rio, Stefania Leonte, Giovanni Romano e Francesco Lo Gerfo - mentre dovrebbero essere in otto, più il procuratore capo Palmeri. Una situazione che non è migliorata, insomma, rispetto a pochi mesi fa, a meno che non arrivino novità nei prossimi giorni.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI ENNA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X