RIFIUTI

Parte la raccolta differenziata ad Agira, si procederà col porta a porta

di

AGIRA. Parte anche ad Agira il nuovo sistema di raccolta differenziata, per affrontare l' emergenza riducendo i costi e migliorando la gestione del servizio di igiene ambientale. La città ha scelto la raccolta "porta a porta".

E a presentare il progetto alla città, alcuni giorni fa nel piazzale dell' Abbazia, assieme al sindaco Maria Greco, c' era l' assessore Franco Palermo, l' ingegnere Guido Filippo Gagliano, l' ingegnere di supporto al responsabile unico del procedimento, Giorgio Bonuso, e l' ingegnere Giuseppe Napoli. S' inizierà il 19 settembre. Oggi, invece, per le attività commerciali.

A parlarne è stato anche il gruppo consiliare di maggioranza, sulla propria pagina Facebook, che ha concluso con un appello: «Differenziamo, per migliorare l' ambiente in cui viviamo».

Dunque anche Agira si preme sull' acceleratore per attivare forme virtuose di raccolta. I rifiuti dovranno essere esposti sulla soglia di casa tutti i giorni, festivi esclusi, dalle 22 alle 6.

«Se il contenuto del sacco non è conforme alla tipologia di rifiuto previsto, il ritiro non sarà effettuato. Se non si dispone del sacchetto in dotazione, è possibile usare qualunque tipo di sacco, purché il contenuto sia quello previsto dal calendario». Si dispone che i rifiuti vengano raccolti separando la frazione secca riciclabile da quella organica, cioè dall' umido.

«Il secco indifferenziato - si legge nell' ordinanza - cioè tutto ciò che non può essere separato e conferito con le altre frazioni recuperabili, deve essere raccolto in comuni secchi di plastica; la frazione riciclabile andrà riposta in appositi sacchetti forniti dalla ditta o da contenitori condominiali».

L'indifferenziato sarà raccolto martedì e sabato, con normali sacchetti da consegnare agli operatori. Riguardo alle utenze domestiche, l' umido sarà raccolto 3 volte: lunedì, mercoledì e venerdì, vetro, alluminio, carta e cartone giovedì e plastica il sabato.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X