PIAZZA ARMERINA

Muore a 55 anni per un rigurgito, la Procura di Enna apre un'inchiesta

di

PIAZZA ARMERINA. La Procura di Enna ha aperto un' inchiesta sulla morte della signora Francesca Pecora, 55 anni, il cui cuore ha cessato di battere alcuni giorni fa, forse a seguito di un soffocamento provocato da un pezzo di carne cruda, che le è stato trovato nella gola.

Non è chiaro se la donna fosse andata a dormire, e dunque il soffocamento sia ascrivibile a un potenziale rigurgito; o se invece fosse sveglia, ma all' improvviso non è riuscita più a respirare.
Ad accorgersi del decesso è stata una familiare. Sul caso indagano gli agenti del Commissariato di Piazza Armerina.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI ENNA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X