COMUNE

Enna, caos per il bilancio: il sindaco occupa l'aula consiliare

bilancio, comune, enna, Enna, Politica

ENNA. «I consiglieri del Pd che non hanno  argomenti politici si attaccano ai tecnicismi è solo per  paralizzare l'attività della città. Non hanno il coraggio di  bocciare il bilancio e decidono di rinviare la seduta. Una  scelta politicamente criminale». Lo dichiara il sindaco di Enna  Maurizio Di Pietro, che ha occupato insieme ai consiglieri di  minoranza, l'aula consiliare per protestare contro il rinvio  della seduta per l'approvazione del Bilancio.

«Vorrei sgomberare il campo - aggiunge - da ogni equivoco. Il  nostro piano economico finanziario sui rifiuti è chiaro e  sostenibile. Non è vero che ci sara un aumento delle tariffe.  Piuttosto un lotta all'evasione. Finora il servizio di raccolta  rifiuti non ha funzionato perchè i costi erano non reali. I  lavoratori stanno lavorando in condizioni pessime oltre ad avere  avuto sempre stipendi a singhiozzo.  Abbiamo già mappato e  rintracciato gli evasori. Con questi soldi avremo un introito  maggiore di un milione e mezzo che andrà a beneficio del  servizio di raccolta dei rifiuti». Il sindaco e i consiglieri  rimarranno ad occupare l'aula fino a quando i consiglieri  dell'opposizione ritorneranno per votare il bilancio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati