POLITICA

Barrafranca, i consiglieri devolvono i gettoni di presenza

di
Enna, Politica

BARRAFRANCA. Consiglio comunale in diverse "puntate" a Barrafranca. Approvati diversi regolamenti. La prima giornata, cominciata alle 21, è stata interrotta alle 3 di notte. La seconda seduta interrotta alle 23 dopo circa tre ore di lavori.

Ad apertura della prima giornata un insolito dono dal pensionato barrese di 76 anni Antonino Milazzo al sindaco Fabio Accardi e alla giunta. Ha donato al primo cittadino un mazzo di spighe legato con un nastro tricolore. Quella centrale rappresentava il sindaco. Le spighe laterali la giunta municipale e i consiglieri. «Ho fatto questo dono -ha detto Milazzo - per chiedere l' unità della amministrazione e del Consiglio».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI ENNA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati