IL SIMBOLO DELLA CITTA'

Enna, il castello di Lombardia "adottato" dalle associazioni

di
Enna, Cultura

ENNA. I club service adottano il Castello di Lombardia e progettano di restituire ai concittadini il simbolo chiave della città purtroppo oggi sinonimo dell' incuria. La fortezza militare dalle venti torri merlate, oggi ne esiste solo una quella Pisana, avrebbe bisogno d' importanti opere di restauro strutturali ed estetiche, niente a che vedere con lo scempio consumatosi nel 2013, ed è in questi termini che l'Accademia Pergusea e il comitato Pro Enna tentano di ragionare ideando un progetto di riqualifica degli spazi, per vivere il castello e restituirlo alla città e alle migliaia di visitatori.

Un gesto d' amore insomma. Se il monumento infatti dovesse divenire competenza del Comune si potrebbe pensare a un' adozione in piena regola realizzando un programma turistico, mettendo in rete il castello di Lombardia, l' autodromo di Pergusa e il campo di germoplasma di Zagaria, una sorta di circuito con un ticket unico.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI ENNA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati