POLIZIA

Nascondeva materiale esplosivo in casa: arrestato 31enne di Leonforte

di

ENNA. A casa sua la polizia ha trovato materiale per costruire piccole bombe artigianali, vari tipi di esplosivi e una pistola ad aria compressa di piccolo calibro. Per questo gli agenti del Commissariato hanno arrestato un trentunenne di Leonforte, Walter Fannelli. Nonostante la giovane età, Fannelli sarebbe già noto agli investigatori perché già indagato per lesioni, danneggiamento seguito da incendio, minacce e porto ingiustificato di strumenti idonei all' offesa. L' arresto è stato compiuto dagli agenti diretti dal commissario capo Alessio Puglisi.

Le accuse sono detenzione illegale di esplosivo, di armi e munizioni e di artifici pirotecnici di genere vietato.
Gli investigatori stanno lavorando per ricostruire appieno il ritratto del giovane arrestato, e si starebbe anche valutando qualche possibile connessione tra la sua posizione e alcuni episodi avvenuti a Leonforte, di cui si parla insistentemente da qualche tempo in giro per il paese. In paese si narra di attentati incendiari o danneggiamenti alle automobili di diverse persone, anche con l' utilizzo di pietre.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI ENNA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X