SINDACATI

Rifiuti, operatori sul piede di guerra: senza stipendi da 5 mesi

di

ENNA. I Comuni continuano a non pagare quanto loro spetta, i lavoratori rimangono senza stipendio ormai da oltre 5 mesi, e di conseguenza a quest' ultimi non rimane che proclamare lo stato di agitazione.

Lo fanno i lavoratori del comparto dei rifiuti con le segreterie provinciali ed Rsu di Cgil, Cisl Uil, e FIadel Gli stessi chiedono agli enti preposti di convocare un tavolo di raffreddamento prima che lo stesso stato di agitazione possa sfociare a qualcosa di più grave. I lavoratori la mentano il fatto che i Comuni continuano a non versare quanto da loro stessi concordato con il commissario straordinario Sonia Alfano.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI ENNA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X