APPALTI

Parcheggio di Porta Pisciotto: dirigente indagato per abuso d'ufficio

di
Enna, Cronaca

ENNA. Un' informazione di garanzia è stata notificata al dirigente dell' ufficio tecnico comunale Paolo Puleo, nell' ambito dell' inchiesta, aperta dalla Procura di Enna, sull' appalto per la realizzazione di un parcheggio a raso in zona Porta Pisciotto, a ridosso della villa Farina. L' avviso, con l' ipotesi di reato di abuso in atti d' ufficio, è stato notificato all' indagato, che è difeso dall' avvocato Michele Caruso, in relazione all' attività d' indagine con cui la magistratura requirente, tramite i Carabinieri di Enna, ha acquisito al Comune degli atti relativi a questa opera pubblica.
L' indagine è coordinata dal sostituto procuratore Francesco Rio. Notificare l' informazione di garanzia sarebbe un atto a tutela dell' indagato stesso. Non è ancora dimostrato che sussistano dei reati, anche perché l' inchiesta è solo agli inizi. Per ora infatti è tutto coperto dal più stretto riserbo.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI ENNA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati