IL CASO

Maxi furto di cavi dell'alta tensione a Pietraperzia

di

PIETRAPERZIA. Circa 4 chilometri e mezzo, in linea d' aria, di cavi di rame dell'alta tensione sono stati rubati di notte da ignoti in alcune campagne di Pietraperzia. Numerose abitazioni ed aziende agricole sono rimaste al buio.

Le contrade interessate dal furto sono Magazzinazzo, Fondachello, Piana, Pirito e zone vicine. Il furto dei fili di rame è avvenuto nella notte tra lunedì e martedì.

Il blackout improvviso ha colto di sorpresa le numerose persone che abitano nelle case di campagna per tutto l' anno e nelle aziende agricole, particolarmente numerose nelle zone di campagna oggetto del furto dei fili di rame. I danni non sono stati quantificati ma si pensa che siano abbastanza elevati. I carabinieri hanno avviato le indagini per dare un nome e un volto ai ladri.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI ENNA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X