L'INIZIATIVA

Agira, al via i preparativi per il Presepe Vivente

agira, presepe vivente, Enna, Cultura
Agira, fonte Wikipedia

AGIRA. Il 24 dicembre viene rappresentato quello che è stato definito "Il presepe più originale d'Italia". Un evento che permette agli spettatori di rivivere la notte di Natale.

Il Presepe vivente di Agira ha come location la vecchia roccaforte medievale, il Castello, che con gli spettacolari giochi di luci, si adatta perfettamente ad ospitare un remake di quanto accaduto ormai più di due millenni fa.

La rappresentazione inizia con la storia di Abramo chiamato a sacrificare il figlio Isacco e poi fermato dall‟ngelo perché premiato da Dio per la sua ubbidienza. Poi, l'Annunciazione ed il Censimento, prima della scena principale, quella della Natività, arricchita ogni anno da nuovi effetti scenici.

L’evento prende il via nel tardo pomeriggio della vigilia, con la rappresentazione degli antichi mestieri all’interno delle capanne costruite nel quartiere più alto di Agira. Dopo la messa di Natale, alle 23 circa, il numerosissimo pubblico presente nei pressi della chiesa di Santa Margherita può assistere alla rappresentazione della scena della consegna delle tavole dei 10 comandamenti a Mosè. Il colpo di scena, poco prima di mezzanotte, con l'arrivo dell’asinello con Maria e Giuseppe.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati