OCCUPAZIONE

Assegno civico a Nicosia, lavoro per 42 poveri

di
assegno civico, nicosia, Enna, Economia

NICOSIA. Partito, da qualche giorno, l' assegno civico per famiglie svantaggiate, con minori, che risiedono nei Comuni del Distretto socio - sanitario D/23 di cui Nicosia è capofila. A beneficiarne sono solo in 42, nell' intero Distretto, ma gennaio partirà un analogo bando ed inoltre si lavora alle «borse lavoro».

Per 6 mesi, in cambio di piccole attività prestate per 23 ore settimanali, i 42 beneficiari otterranno un assegno mensile di 400 euro.

A Nicosia i beneficiari sono 15, a Troina 10, a Gagliano 6, a Ca pizzi 5, a Cerami 4 e a Sperlinga 2. I beneficiari della misura di sostegno si occupano già, nei diversi Comuni che li hanno avviati in questi giorni, di custodia, pulizia, tutela e manutenzione di strutture pubbliche, ma prestano anche un servizio di salvaguardia e manutenzione del verde pubblico e sono impegnati, inoltre, in attività di vigilanza e supporto negli Istituti scolastici.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati