CARABINIERI

Aveva reperti archeologici in casa, una denuncia a Valguarnera

Enna, Cronaca

VALGUARNERA. I carabinieri di Valguarnera, a conclusione di una indagine, hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Enna per «indebito possesso di beni di interesse archeologico», un muratore di anni 54 residente a Valguarnera.

L'uomo a seguito di una perquisizione domiciliare, effettuata dai militari dell' arma, è stato trovato in possesso di vari reperti di interesse storico e archeologico consistenti in quattro vasi di epoca greca, frammenti di ceramiche di probabile origine medioevale, due frammenti laterizi di età romana utilizzati come supporto per le colonne e due spatoline in bronzo.

Tutti i reperti, ritrovati dai carabinieri, sono stati sottoposti a sequestro e consegnati per la custodia alla Soprintendenza ai beni culturali ed ambientali di Enna.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati