L'INTERVISTA

Enna, Confcommercio: bisogna attrarre nuovi capitali per poter ripartire

di

ENNA. La situazione economica ennese è in forte crisi, ormai da anni e la situazione è in netto peggioramento. Fra spopolamento dei territori e imprese che chiudono i battenti, un’econo - mia che non è mai stata brillante adesso rischia il collasso. Ne parliamo con Maurizio Prestifilippo, presidente provinciale di Confcommercio, Imprese per l’Italia - Enna.

Qual è lo stato di salute del comparto commerciale ad Enna ed in tutto l’ennese?

«Le imprese ennesi non stanno tanto bene, in particolare la situazione della distribuzione al dettaglio è fortemente compromessa. Basta camminare per le strade di molti centri ennesi per verificare come dove una volta c’erano negozi adesso ci sono sfilze di locali con le saracinesche abbassate su cui sono attaccati cartelli di “affittasi” e “vendesi”».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X