VIABILITA'

Strada Nord Sud, gli operai occupano il cantiere

di

ENNA. Attendono il pagamento di tre stipendi e, così, hanno scelto di occupare il cantiere. È la forma di protesta decisa dagli ottanta dipendenti della «Ricciardello Costruzioni» di Brolo, impegnati nella costruzione della Nord - Sud, la strada dei due mari che dovrebbe collegare Santo Stefano di Camastra a Gela ed il cui iter va avanti, di fatto, da 56 anni.

Gli ottanta operai hanno occupato il lotto 4b della Nord Sud, quello lungo la Statale 117 tra i chilometri 32 e 38, in territorio di Nicosia. Per molti di loro, poi, oltre al danno di non ricevere gli stipendi (attendono quelli di settembre, ottobre e novembre), anche la beffa di dover affrontare delle spese per raggiungere il posto di lavoro, in quanto gli operai impegnati negli interventi arrivano da tutta la parte Nord della provincia di Enna, oltre che dal comprensorio di Mistretta.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: , , ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook