LE CELEBRAZIONI

Nicosia, giubileo per i 200 anni della Diocesi

di
diocesi nicosia, giubileo, Enna, Cronaca
Al centro monsignor Salvatore Muratore, vescovo di Nicosia

NICOSIA. Sarà inaugurato oggi pomeriggio, con una solenne celebrazione eucaristica, l'Anno Santo straordinario per il Bicentenario della fondazione della Diocesi di Nicosia, che si chiuderà fra un anno esatto.

Oggi, nella solennità di San Nicola di Bari, patrono della città e della Diocesi di Nicosia, a celebrare, con i fedeli in arrivo da tutti e 12 i Comuni della Diocesi, sarà il vescovo Salvatore Muratore assieme a tutto il clero diocesano e per l'occasione sono attesi in città monsignor Salvatore Pappalardo e monsignor Pio Vigo, che sono stati vescovi di Nicosia.

L'anno giubilare straordinario, concesso da papa Francesco a fine settembre scorso con decreto della Penitenzeria Apostolica, sarà l' occasione per fare «ancora una volta grata memoria dell' opera di Dio, gioiremo - scrive il vescovo Salvatore Muratore nel decreto di indizione del Giubileo diocesano - per i molteplici frutti che sono maturati nella nostra Chiesa e ringrazieremo il Signore per tutti gli operai, sacerdoti, consacrati e laici, che hanno lavorato in questa porzione eletta della vigna del Signore».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X