L'ORDINANZA

Enna, vietati fuochi d'artificio e petardi nel periodo natalizio

ENNA. Dal 26 dicembre al 6 gennaio sarà vietato, su tutto il territorio comunale di Enna, accendere, lanciare e sparare fuochi d’artificio, mortaretti, petardi, bombette e oggetti similari. Lo dispone un'ordinanza del sindaco.

La deroga alla presente ordinanza è concessa alle attività ricettivo-alberghiere, già in possesso delle
previste autorizzazioni.

Le sanzioni previste per la trasgressione a questa ordinanza vanno da pene amministrative pecuniarie da 25 a 500 euro.

La tradizione dei botti, "comporta un oggettivo pericolo - si legge nell'ordinanza - anche per i materiali pirotecnici dei quali è ammessa la libera vendita al pubblico, essendo questi potenzialmente in grado di provocare danni fisici, anche di rilevante entità, per coloro che li maneggiano e per coloro che dovessero essere fortuitamente colpiti".

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X