OPERAZIONE "GAME OVER"

Enna, imprenditore in cella: deve scontare 7 anni per mafia

di

ENNA. In carcere a Caltanissetta da due giorni, per scontare la pena definitiva, l’imprenditore ennese Angelo Maria Gloria, di 44 anni, che, nel 2010, era stato arrestato nell’operazione antimafia “Game Over” per concorso esterno in associazione a delinquere di stampo mafioso, assieme ad altri 5 uomini ritenuti esponenti della criminalità organizzata di Enna, indiziati e poi condannati, con sentenze già passate in giudicato, per associazione mafiosa ed estorsione.

L’imprenditore edile è stato arrestato dalla polizia per scontare la pena definitiva. Condannato a 7 anni deve ancora scontare 5 anni, 1 mese e 14 giorni.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE 

 

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X