SANITA'

Assistenza pediatrica, l’Asp di Enna cerca 4 medici

di

ENNA. Assicurare le cure pediatriche ai bambini nei fine settimana nei quattro punti di primo intervento pediatrico presenti nel territorio della provincia di Enna.

È questo l’obiettivo dell’Azienda sanitaria provinciale ennese, la quale ha riaperto i termini per la presentazione della domanda da parte dei pediatri che intendono prestare la propria attività nei punti di primo intervento pediatrico dell’Ennese.

In tutto quattro, uno per ciascun distretto nel quale è stato suddiviso il territorio della provincia: l’ospedale «Umberto I» di Enna bassa per coloro che risiedono nei Comuni di Enna, Villarosa, Calascibetta, Valguarnera, Catenanuova e Centuripe; il presidio territoriale di assistenza di Piazza Armerina, cui fanno riferimento gli abitanti di Piazza Armerina, Aidone, Barrafranca e Pietraperzia; il presidio territoriale di assistenza di Leonforte, a disposizione degli abitanti dei Comuni di Agira, Assoro, Leonforte, Nissoria e Regalbuto; il distretto di Nicosia, riservato agli abitanti dei Comuni di Nicosia oltre che di Sperlinga, Troina, Gagliano Castelferrato, Cerami e Capizzi, amministrativamente rientrante, però, nel Libero Consorziodei Comuni di Messina. Le domande, fa sapere l’Asp, dovranno essere presentate entro il 31 gennaio.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: , ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook