CARABINIERI

Pietraperzia, trova la caserma chiusa e danneggia il cancello: arrestato

di

PIETRAPERZIA. Prende a calci il cancello chiuso, della caserma della Stazione carabinieri di Pietraperzia nel tentativo di entrare. Si tratta di un ventisettenne, Rosario Cutaia, sottoposto all’obbligo della firma, che arrivato in rito per il visto, ha trovato la caserma dell’arma chiusa. I militari lo hanno arrestato per resistenza e minacce a pubblico ufficiale.

Secondo la denuncia a suo carico ha si è aggrappato al cancello d'ingresso e a prenderlo a calci cercando di forzarlo per entrare. Nel frattempo, i militari di servizio, impegnati in un controllo all’esterno, quando sono arrivati sono stati aggrediti e minacciati dal soggetto e a conclusione degli atti lo hanno dichiarato il arresto e condotto nel carcere di Enna.

Nel 2015 era stato condannato, in concorso, per resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personale, guida in stato di ebbrezza e guida senza patente.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X