MALTEMPO

Finita l'emergenza freddo nell'Ennese, a Troina riaprono le scuole

TROINA. Emergenza neve rientrata a Troina, nell'Ennese, dopo giorni di intense nevicate, temperature sotto lo zero e grandi disagi alla circolazione viaria sia urbana che extraurbana e rurale, che hanno isoloto e attanagliato la città.

I militari del 4/o Reggimento del Genio Guastatori dell'Esercito Italiano, giunti il 10 gennaio scorso su richiesta del sindaco Fabio Venezia per affrontare la situazione, hanno lasciato la città: il Comune è adesso in grado di fronteggiare con i propri mezzi i piccoli disagi ancora in scorso.

I militari dei Genieri inviati da Palermo hanno lavorato anche di notte per liberare la città e il centro storico dalla neve. Continuano le pulire delle strade da deboli precipitazioni cadute la notte scorsa e a spargere sale per le vie dell'abitato, mentre lavori di sgombero vengono ancora effettuati nel centro storico, dove la neve ha sfiorato i due metri d'altezza.

Su ordinanza del primo cittadino tutte le scuole di ogni ordine e grado e l'asilo nido comunale sono rimaste chiuse anche ieri, per la formazione di lastre di ghiaccio che rende pericolosa la circolazione nel centro urbano. Le lezioni scolastiche, salvo nuove precipitazioni e disposizioni, dovrebbero regolarmente ripartire oggi, dopo la lunga pausa che si protrae da quasi un mese.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X