MALTEMPO

Troina, dopo l'emergenza gelo chiesto lo stato di calamità

emergenza, neve, TROINA, Enna, Cronaca
Neve a Troina

TROINA. La giunta del Comune di Troina, con una delibera, ha chiesto al governatore della Sicilia, Rosario Crocetta, e al premier, Paolo Gentiloni, di «dichiarare lo stato di calamità naturale e di emergenza, a seguito delle eccezionali nevicate che si sono abbattute su tutto il territorio comunale, mettendolo in ginocchio, nei giorni compresi tra il 5 e il 18 gennaio scorso».

Per fare fronte all'emergenza a Troina per otto giorni sono stati impiegati uomini e mezzi dell'esercito. «Stiamo lavorando senza sosta per cercare di limitare i disagi il più possibile - afferma il sindaco Fabio Venezia - e di intervenire per prestare soccorso dove necessario. Invitiamo gli agricoltori troinesi e i proprietari delle aziende agricole e zootecniche a rivolgersi all'Ispettorato Provinciale dell'Agricoltura, per presentare istanza per eventuali risarcimenti danni». E su emergenza e stato di calamità il primo cittadino in giornata incontrerà il governatore Crocetta per «fare un quadro della situazione e esporre le problematiche e le criticità causate dalla neve nel territorio ennese e sui Nebrodi, in attesa di un rapido e proficuo intervento di sostegno».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X