SERVIZI

Gestione rifiuti a Enna, si cambia

di

ENNA. Enna torna a gestire il ciclo dei rifiuti autonomamente. La Giunta municipale, infatti, ha adottato l’atto costitutivo e lo statuto di “Ennaservizi”, la società a totale partecipazione del Comune e che, utilizzando tutti i 67 dipendenti già in servizio nel cantiere comunale per conto dell’Ato Ennaeuno, come previsto dalla pianta organica della Srr approvata quasi due mesi addietro, assicurerà la raccolta dei rifiuti.

“L’obiettivo – afferma Angelo Girasole, vicesindaco di Enna – è quello di migliorare il servizio ed uscire, così, contestualmente, dall’Ato rifiuti, la quale è fortemente indebitata e con dei problemi gestionali che sono irrisolvibili. Utilizzeremo lo stesso personale presente attualmente nei cantieri e pensiamo, in questo modo, di migliorare la raccolta e, al tempo stesso, di renderla più efficiente e moderna”.

Enna, nel corso dell’ultimo decennio, è passata da punto di riferimento in ambito regionale per la raccolta, ad uno dei peggiori dell’Isola.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X