CARABINIERI

«Nascondeva droga in casa»: un arresto a Troina

di

TROINA. Un arresto, il sequestro di eroina, hashih, metadone e marijuana, cinque persone segnalate alla Prefettura di Enna come assuntori di sostanze stupefacenti e 20 perquisizioni sono il risultato del controllo straordinario del territorio troinese da parte dei carabinieri del Comando provinciale di Enna. In manette è finito Silvano Messina, troinese di 43 anni.

Lunedì il territorio del Comune di Troina è stato sottoposto ad un controllo straordinario che ha impegnato 70 carabinieri del Comando provinciale di Enna, coadiuvati dai Nuclei cinofili di Catania e Palermo.

«Il servizio straordinario di controllo del territorio - spiega il capitano Marco Montemagno che comanda la Compagnia di Nicosia - è stato finalizzato alla repressione dei reati in materia di sostanze stupefacenti. Sono state effettuate - precisa - oltre 20 perquisizioni domiciliari nei confronti di soggetti pregiudicati residenti a Troina».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X