CARABINIERI

Barrafranca, «il bar è un ritrovo di pregiudicati»: chiuso per 10 giorni

di

BARRAFRANCA. Dovrà rimanere chiuso per 10 giorni, perché sarebbe abituale ritrovo di pregiudicati, il bar - pub «La Caverna». A deciderlo un provvedimento di sospensione della licenza di somministrazione di bevande ed alimenti, emesso dal Questore di Enna ed eseguito, sabato pomeriggio, dai carabinieri della Stazione cittadina.

La richiesta di sospensione era stata avanzata dalla Compagnia di Piazza Armerina, a novembre scorso, «a seguito - spiegano i carabinieri - di un’attenta e precisa attività di informazione mirata alla salvaguardia dell’ordine e della sicurezza
pubblica.

L’esercizio commerciale era divenuto, da diverso tempo, uno stabile e assiduo punto di ritrovo da parte di persone pregiudicate e pericolose e costituiva
un pericolo per l’ordine pubblico e la sicurezza dei cittadini».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X