COMUNE

Troina, istituita la Galleria civica di arte moderna

TROINA. Istituita con delibera approvata all’unanimità dal consiglio comunale, nella seduta svoltasi ieri sera al palazzo municipale, la Galleria civica d’arte contemporanea del Comune di Troina.

La pinacoteca, che sorgerà al primo piano dell’ex Convento del Carmine di via Vittorio Emanuele II°, i cui lavori di ristrutturazione sono in corso di gara e saranno avviati entro il maggio prossimo, verrà intitolata alla memoria del famoso pittore Gaetano Miani, scomparso a Roma nel 2009.

Le opere che l’artista troinese ha donato alla città, attualmente in mostra nell’omonima Sala della Torre Capitania di via Conte Ruggero, verranno infatti esposte nella nuova location insieme a altri dipinti di importanti artisti contemporanei, che hanno deciso di farne dono alla Galleria troinese.

All’allestimento dello spazio museale e alla selezione delle opere che verranno esposte, sta già lavorando il professor Paolo Giansiracusa, storico dell’arte e docente di storia dell’arte all’Accademia delle Belle Arti di Catania.

All’interno dei locali, sarà inoltre predisposto un ulteriore spazio espositivo, che servirà a ospitare le mostre temporanee di pittura o altre iniziative e manifestazioni che saranno organizzate.

"Con l'istituzione della Galleria civica – ha spiegato il sindaco Fabio Venezia - , l'offerta culturale e turistica della nostra città verrà ampliata ulteriormente creando, attraverso il recupero dell'ex Convento del Carmine, un nuovo polo museale degno di interesse. Troina attraverso l'arte e la valorizzazione dei beni culturali sta diventando un importante punto di riferimento nel panorama siciliano e non solo. Il notevole aumento negli ultimi anni delle presenze turistiche, è la conferma più tangibile che attraverso la cultura si può creare un modello di sviluppo virtuoso per il nostro territorio”.

Un’ulteriore iniziativa volta a valorizzare il patrimonio culturale e l’identità del territorio della città, messa in campo dall’amministrazione comunale, che mira anche a promuovere la conoscenza delle opere e dell’attività dei giovani talenti artistici locali, considerati come risorse imprescindibili della comunità, di cui si vuole intercettare i talenti, le energie, le risorse, i bisogni e le istanze.

Tra gli obiettivi dell’istituzione della Galleria infatti, oltre l’incremento della raccolta di opere attraverso acquisti, depositi e donazioni, anche la conservazione e il restauro dei beni, che saranno opportunamente inventariati e catalogati, il coinvolgimento di altri soggetti pubblici e privati che ne incentivino la raccolta e ne rendano accessibile al pubblico la fruizione e la divulgazione e l’organizzazione di attività didattiche, educative e formative per i cittadini.

Verrà inoltre creata una biblioteca specializzata, con annesso archivio cartaceo e fotografico, che documenterà i beni e il patrimonio mobile e immobile del territorio di cui faranno parte, oltre le opere d’arte degli artisti italiani e stranieri pervenute in donazione, anche quelle acquistate dal Comune e i libri, le riviste, le copie e i documenti di supporto cartaceo, audiovisivo e multimediale a esse correlate.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook