DISTRETTO SOCIO-SANITARIO

Pronte 18 borse di lavoro in sei comuni dell'Ennese

di

NICOSIA. Sono 18 le borse di lavoro, per l'inserimento in attività di pubblica utilità presso i Comuni, Enti del terzo settore o aziende private, messe a bando dal Distretto socio - sanitario D/23 che comprende i Comuni di Nicosia, che è capofila, Troina, Capizzi, Gagliano Castelferrato, Cerami, Sperlinga e l’Asp di Enna. Beneficiari della misura di inserimento sono soggetti in trattamento o presi in carico dai servizi territoriali. Le domande vanno presentate entro il 20 marzo prossimo.

“La finalità della borsa lavoro - spiega Pino Castello, assessore ai Servizi sociali del Comune di Nicosia - è quella di favorire l'acquisizione di conoscenze e di competenze professionali attraverso dinamiche relazionali che si instaurano all'interno dell'ambiente lavorativo. Da una parte si mira a facilitare il raggiungimento di obiettivi di autonomia e salute, da un’altra parte l’obiettivo è fare acquisire competenze che potranno essere spese per la ricerca personale in futuri contesti di lavoro”.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook