acqua, Enna, Cronaca
ACQUA

Centro Sicilia assetato, disagi in 23 comuni a Caltanissetta ed Enna

di

ENNA. Ancora disagi idrici per ventitrè Comuni delle province di Enna e Caltanissetta. I guasti verificatisi, venerdì, agli acquedotti Ancipa e Fanaco hanno bloccato l’erogazione ad 11 Comuni della provincia di Caltanissetta e a 10 dell’Ennese. Da ieri problemi di erogazione anche a Gela e a Niscemi per l’interruzione del potabilizzatore.

Per quanto riguarda il nisseno, Siciliacque ha comunicato, ieri, che “a causa della interruzione delle forniture provenienti dal potabilizzatore” anche oggi a Gela sarà possibile garantire la distribuzione idrica solo nelle zone di Spinasanta e Montelungo mentre, invece, salterà il turno la popolosa zona di Caposoprano che non ha ricevuto l’acqua neanche ieri. A Niscemi, invece, ieri e oggi il fermo della distribuzione è stato e sarà totale.

Mentre per quanto riguarda la ripresa della distribuzione nei Comuni che hanno subito disservizi per il danno, già riparato all’acquedotto Fanaco, la situazione tornerà normale, a meno di ulteriori altri danni, fra oggi e domani. Poco prima delle 8 di venerdì l'esercizio dell'acquedotto Fanaco, ad un solo giorno dalla ripresa visto che un’altra interruzione si era verificata per un altro danno a partire da lunedì, era stato interrotto. Venerdì il danno si era verificato in contrada Fabbrica, nel territorio di Casteltermini, dove si era rotta la tubazione dell’acquedotto.

La situazione, come si diceva dovrebbe tornare normale, secondo quanto comunica Caltacqua, che gestisce il servizio idrico integrato nel nisseno, fra oggi e domani. A Mussomeli oggi l’acqua arriverà nelle zone di San Giovanni, ospedale e Madrice, domani a Santa Croce, Ponte e Medio. A Milena oggi la distribuzione sarà garantita nella zona Carabinieri e domani nella zona Piazza. A Campofranco nella giornata di oggi l’acqua sarà erogata alla zona “Alta 2” e domani alla zona Media. Per quanto riguarda Sutera oggi acqua garantita nella zona Bassa e domani in quella Alta. A Bompensiere e Acquaviva Platani oggi si ritorna alla normalità. A Montedoro oggi distribuzione nella zona Bassa e domani in quella Alta. A Delia oggi distribuzione nelle zone Media e Alta, domani in quelle Bassa e Alta. A Sommatino oggi Accumulo e domani le zone distribuite saranno Medi, Alta e Quattro aratate. A Serradifalco oggi accumulo e domani distribuzione nella zona Bassa. A San Cataldo dove l’erogazione idrica è ripresa ieri in via Aurora, oggi pomeriggio sarà garantita nelle zone Tigli, Platani, Don Bosco e Pizzo Carano, domani in corso Sicilia e Pizzo Carano Basso.

Per quanto riguarda l’ennese sono senz’acqua corrente, da venerdì, i Comuni di Agira, Aidone, Calascibetta, Enna, Gagliano Castelferrato, Nissoria, Piazza Armerina, Valguarnera e Villarosa. Venerdì mattina si è registrata l’interruzione dell’esercizio dell’acquedotto Ancipa “basso”, a causa della rottura nei pressi del Fiume Salso, in territorio di Gagliano Castelferrato, della conduttura idrica. I lavori di riparazione sono stati già ultimati, ma nel frattempo si stanno effettuando altri due interventi. “Contemporaneamente a questo intervento - aveva già spiegato Siciliacque Spa, la società che gestisce, dal 2004, come concessionaria del servizio di captazione, accumulo, potabilizzazione e adduzione a scala sovrambito la rete idrica siciliana - saranno eseguiti altri due, già programmati da oltre venti giorni, e non eseguiti per evitare di provocare disservizi ad alcune utenze già penalizzate da precedenti guasti. Questi interventi sono localizzati nelle contrade Crisafe e Sparacollo nel territorio di Troina”.

Una volta completati gli interventi, a cui fino a ieri si lavorava, l’erogazione idrica, secondo quanto ha comunicato AcquaEnna che gestisce il servizio idrico nell’ennese, dovrebbe tornare alla normalità domani in tutti i Comuni interessati.

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati