TENNISTAVOLO

Il talento ennese Spagnolo conquista il torneo di Terni

di

ENNA. I campionati a squadre di tennistavolo sono stati fermi per lo svolgimento a Terni di un torneo nazionale unico giovanile, dove si sono messi in mostra diversi talenti siciliani. Nel settore giovanissimi, è stato Daniele Antonio Spagnolo (Eos Enna), già numero uno nel ranking di categoria, ad aggiudicarsi il titolo. Hanno conquistato i podi: Alessandro Amato (Albatros Zafferana Etnea) e Costantino Cappuccio (Universitaria Messina), entrambi nella categoria Ragazzi, Sofia Simone (Top Spin Messina) nella categoria.

Allievi, Antonino Amato (Top Spin Messina) fra gli Juniores e Giulia Palmisano dell’Himera Randazzo fra le Giovanissime. Si è disputato, però, il recupero della seconda giornata di ritorno della serie A1 maschile, in cui il Top Spin Messina ha ottenuto un prezioso pari, per 3-3, in trasferta contro il Cral Comune di Roma, in una gara che ha lasciato con il fiato sospeso sino all’ultimo punto gli spettatori presenti. I successi del gioiellino Antonino Amato su Nicola Di Fiore e quello, in rimonta, del cinese Chen Jia su Federico Pavan, avevano fatto credere che il Top Spin ce l’avrebbe messa tutta per conseguire un risultato positivo.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X