TRIBUNALE

Leonforte, ragazzina ritratta: cade l’accusa di stupro

di

LEONFORTE. Era accusato di aver abusato sessualmente di una quindicenne, che era rimasta da sola con lui in macchina nella zona del cimitero, dopo un’uscita a quattro con la sorellina di lei e un altro amico.

E per questo, nel dicembre del 2014, era stato arrestato per violenza sessuale aggravata, rimanendo 5 mesi ai domiciliari. Ma le accuse sono cadute, anche per via della ritrattazione di un testimone, e adesso G.P, operaio leonfortese di 25 anni, è stato assolto dal Tribunale collegiale di Enna “per non aver commesso il fatto”.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X