COMUNE

Enna, la giunta Dipietro in crisi: si dimettono due assessori

di

ENNA. Finisce l’esperienza civica della giunta Dipietro. La decisione dopo la riunione di verifica di Giunta comunale che si è tenuta venerdì sera. La giunta rimane monca dei due assessori dimissionari - defenestrati Giampiero Cortese e Gaetana Palermo.

Un anno e mezzo fa Maurizio Dipietro fu eletto alla guida amministrativa della città di Enna, sostenuto da tre liste civiche: “Patto per Enna”, con diverse espressioni politiche, “Amare Enna”, degli ex autonomisti di Mpa, “Enna Rinasce”, di espressione del centrodestra, a cui si aggiunse al ballottaggio “L’altra città”, ancora una civica, di area di centrosinistra. Al ballottaggio Dipietro vinse con il 51,89% imponendosi sull'ex senatore Vladimiro Crisafulli che si fermò al 48,11%. Vinse ma senza avere la maggioranza in consiglio comunale che fu invece appannaggio del Pd con 16 consiglieri, sui 30 eletti. Nella sua squadra, fino a venerdì sera Giampiero Cortese e Gaetana Palermo, di “Enna rinasce”, con deleghe rispettivamente a Contenzioso - Polizia municipale e Lavori pubblici.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook