SANITA'

Chiusura del pronto soccorso a Leonforte, è polemica: "Errore da correggere"

di

LEONFORTE. La chiusura del Pronto soccorso dell’ospedale Ferro - Capra - Branciforti, sarebbe un “refuso”, uno dei tanti da correggere nella nuova Rete ospedaliera siciliana dell’emergenza - urgenza, approvata di recente. La notizia arriva dopo l’incontro di una delegazione della segreteria regionale della Sicilia del Cimo, il sindacato dei medici, che è stata ricevuta mercoledì dall’assessore regionale della Salute, Baldo Gucciardi. La delegazione aveva chiesto l’incontro per rappresentare le perplessità emerse dall’analisi della nuova Rete.

La nuova Rete, aveva passato il vaglio della Commissione Sanità dell’Ars, nella serata del 29 marzo e qualche giorno prima era stata approvata dal governo Crocetta, quindi era stata sottoposta, per il via libero definitivo, ai ministeri della Salute e dell’Economia nella riunione del 4 aprile scorso e il 14 aprile successivo il decreto assessoriale di approvazione era stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale.

GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X