POLIZIA

Costruisce un'arma artigianale e poi cerca di disfarsene, un arresto a Piazza Armerina

di
arma, enna, Piazza Armerina, polizia, Enna, Cronaca

PIAZZA ARMERINA. Cerca di disfarsi di un’arma costruita artigianalmente ma viene sorpreso e arrestato dagli agenti. Si tratta di Filippo Castoro, di 20 anni, che è stato trovato dalla polizia in un terreno nelle vicinanze di Piazza Armerina.

L’arma clandestina è stata realizzata artigianalmente, dotato di culatta e percussore, costituita da più tubi di acciaio tra loro interposti e lavorati per esplodere cartucce calibro 12, proprio come un’arma da fuoco.

I poliziotti hanno avviato inizialmente una perquisizione all’interno di un appartamento di Piazza Armerina, dove hanno trovato attrezzi agricoli di provenienza furtiva, oltre a materiale utilizzato per il furto di carburante dai veicoli. Successivamente gli agenti hanno perquisito il fondo rurale l’arma clandestina. Il giovane, dopo gli adempimenti di rito è agli arresti domiciliari, come disposto dall’autorità giudiziaria.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati