TRIBUNALE

Piazza, corse clandestine di cavalli: il Gip convalida gli arresti

di
corse di cavalli, Piazza Armerina, Enna, Cronaca

PIAZZA ARMERINA. Il Gip ha convalidato gli otto arresti dell’operazione Bucefalo, condotta all’alba di domenica dagli agenti della Squadra Mobile e dai militari della Compagnia di Enna della Guardia di Finanza, su un presunto giro di corse clandestine di cavalli sulle strade statali.

La decisione del giudice Luisa Maria Bruno, che ha accolto la richiesta di convalida del sostituto procuratore Francesco Rio, tuttavia dispone la remissione in libertà di due arrestati, il piazzese Calogero Abati e il grammichelese Mario Novello; e modifica gli arresti domiciliari, per gli altri sei, imponendo solo l’obbligo di dimora nei rispettivi paesi di residenza.

Abati, difeso dall’avvocato Francesco Alberghina, è ritenuto dalla Procura un collaboratore di Salvatore Gagliano – il proprietario di Supertopo, il campione che si avrebbe dovuto gareggiare, secondo l’impostazione della Procura, con un cavallo di Gela – e all’udienza di convalida si era avvalso della facoltà di non rispondere.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati