VIABILITA'

La strada attesa da 10 anni: nuovo stop a Gagliano

di

VALGUARNERA. Un «documento di denuncia», da indirizzare all’ex Provincia, ma anche alla Procura della Repubblica di Enna e alla Corte dei Conti, sarà stilato dal Comune di Gagliano, per protestare contro l’ennesima sospensione dei lavori di realizzazione di un percorso alternativo con un viadotto sulla strada provinciale che separa la cittadina da Agira.

I lavori in questione, appaltati quasi dieci anni fa, sono stati in larga parte già eseguiti, pur tra pastoie burocratiche, difficoltà tecniche e anche un contenzioso contro la vecchia ditta appaltatrice. Ma sono di nuovo fermi. Il documento sarà presentato su decisione del consiglio comunale, che ha approvato un ordine del giorno, dando mandato al presidente Aldo La Ferrera di «stilare un documento di protesta» e presentarlo.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook