DECISIONE DEL GIP

Accusata di assenteismo a Enna ma può tornare al lavoro

di

ENNA. Il suo arresto è stato convalidato, ma potrà tornare regolarmente al lavoro, a partire da oggi, senza alcun vincolo, Lucia Anselmo, la dipendente dell’ufficio notifiche del Comune di Enna arrestata sabato dai carabinieri per assenteismo.

Lo ha deciso il Gip Vittorio La Placa, che nella tarda mattinata di ieri ha revocato i domiciliari – disposti inizialmente dalla Procura – pur convalidando l’arresto e disponendo, per l’impiegata cinquantasettenne, la misura dell’obbligo di firma.

La donna dovrà presentarsi in caserma tutti i giorni per firmare, ma dovrà farlo al termine del suo turno di lavoro. Quando staccherà alle 14, dovrà firmare entro le 15; quando invece farà il rientro pomeridiano, dovrà firmare entro le 18.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook