IL PROCESSO

Enna, prostituta a prezzi "scontati" il venerdì: romeno a giudizio

di

ENNA. Sarebbe stato lui l’inventore, quantomeno a Enna, del “black friday della prostituzione”: sconti a tutti i clienti che sarebbero arrivati a incontrare sua moglie prima di mezzanotte, l’ultimo venerdì di novembre

. Lei doveva pensare solo a questo, a ricevere le chiamate, illustrare prezzi e prestazioni e ricevere i clienti. E al resto, dalla logistica alla protezione, pensava a tutto lui, un giovane corpulento e dall’aspetto vigoroso, una presenza che da sola, sostennero gli agenti, basta e avanza per placare i bollenti spiriti di chi avesse voluto provare a fare il furbo. Ma la squadra mobile di Enna li ha scoperti.

Adesso per George Marin, romeno di 35 anni, la Procura ha chiesto e ottenuto il rinvio a giudizio, con la formula del rito immediato, per sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook