SANITA'

Ospedale di Enna, l’allarme della Cgil: poco personale al pronto soccorso

di

ENNA. Pronto soccorso dell’Umberto I in affanno per carenza di personale. A lanciare l’allarme la Cgil Fp. Per la direzione dell’Asp 4 di Enna la situazione è sotto controllo. «Siamo preoccupati - spiegano il segretario aziendale Russo, il segretario provinciale Fp Medici Tony Brancè e per la

segreteria provinciale Fp Mimmo La Spina - per lo stato di alcuni servizi della Sanità di Enna più volte segnalati anche per le vie brevi. Ancora una volta si è costretti ad evidenziare alcune abnormi criticità conseguenza, forse, della poca attenzione prestata dalla direzione Asp Enna».

Per il sindacato il rischio è il «caos al pronto soccorso dell’ospedale di Enna con livelli minimi di assistenza gravemente deficitari a causa di una inadeguata dotazione di personale medico, di infermieri e personale ausiliario che costringe gli operatori sanitari ad uno stressante sovraccarico di lavoro e gli utenti a lunghe e snervanti attese».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X