TRIBUNALE DI CALTANISSETTA

Droga e sesso a Leonforte, scarcerati due dei tre indagati

di

LEONFORTE. Hanno lasciato gli arresti domiciliari e sono totalmente liberi, Giacomo Catania e Fabio Piccolo, due dei tre giovani leonfortesi arrestati, il mese scorso, dalla polizia nell’operazione antidroga Muds Weeds Too.

I due sono indagati dalla Dda di Caltanissetta per associazione a delinquere finalizzata al traffico di marijuana. Lo ha deciso il Tribunale del Riesame di Caltanissetta, che ha accolto l’istanza presentata dal difensore dei due, il penalista leonfortese Ones Benintende. Resta in carcere, almeno per il momento, il presunto elemento di spicco dell’organizzazione, il nissorino Salvatore Mingari Favvento, che è accusato anche di aver chiesto rapporti sessuali ad alcune giovani leonfortesi in cambio della droga.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X