IL CASO

Atti sessuali su minori, l’inchiesta si allarga a Enna

di

ENNA. Potrebbero essere due i minorenni che avrebbero subito le attenzioni sessuali del pensionato ennese Filippo Laneri, 68 anni, arrestato a febbraio con l’accusa di avere indotto un quindicenne a compiere, in più occasioni, atti sessuali con lui. L’inchiesta a carico di Laneri – noto in città per la sua vicinanza, ma solo in passato, ad ambienti ecclesiastici – in pratica, si è estesa, perché emerge una nuova accusa, che riguarderebbe un altro minorenne.

La nuova presunta vittima si sarebbe fatta avanti solo dopo aver saputo dell’arresto. Ed è un episodio misterioso, allo stato, su cui si sa ancora pochissimo; anche perché, per definirne i contorni, si aprirà solo questa mattina un incidente probatorio al Tribunale di Enna.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X