GASTRONOMIA

Frantoio di Nicosia riceve a Milano il premio "Gaetano Marzotto"

di

NICOSIA. BioSpremi, una start-up nicosiana premiata a Milano alla VII edizione del Premio Gaetano Marzotto. La start-up, nata dall’idea geniale di Nino La Greca, si innesta saldamente nella tradizione di una famiglia legata alla terra da tre secoli.

La BioSpremi è fra le 35 start-up italiane che si sono aggiudicate percorsi di affiancamento offerti dal Network Incubatori e Parchi Scientifici e Tecnologici, per un montepremi dal valore complessivo di oltre un milione di euro. Ma il 23 novembre, a Roma, si corre per il grant da 50 mila euro.

“Quando mio padre ideò e iniziò a costruire questa attrezzatura straordinaria non era chiaro a nessuno, tranne a lui, mente geniale e precursore dei tempi, di cosa stesse parlando. Io per prima - ammette Dina La Greca portavoce dell’azienda nicosiana - ne ero poco convinta. Mio padre voleva dare al settore oleario una macchina capace di fare molto di più e meglio rispetto alle attuali centrifughe olearie in commercio, rimarcare il metodo a pressione antichissimo, rendendolo scevro dei difetti delle vecchie presse”. La famiglia La Greca gestisce nel territorio nicosiano un frantoio che sorge nella masseria di famiglia nata nel 1729. Lavoratori seri, gente legata fortemente alla terra e saldamente coi piedi per terra.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X