A CATANIA

Investito da un'auto pirata, Danilo è morto dopo 5 giorni di agonia: donati gli organi

donazione organi, morto studente ennese, studente ennese donazione organi, studente ennese travolto e ucciso, Danilo Di Majo, Enna, Cronaca
Danilo Di Majo, foto vivienna.it

ENNA. Uno studente di Enna di 25 anni, Danilo Di Majo, è morto dopo essere stato investito lunedì scorso a Catania mentre attraversava sulle strisce pedonali sulla circonvallazione, all’altezza della cittadella universitaria. Ad investirlo è stata un'auto che è fuggita subito dopo l'incidente. Pare che un motociclista, che ha assistito alla scena, abbia cercato di raggiungerla, ma senza riuscirvi.

Il ragazzo, che frequentava l'ultimo anno di Medicina, è stato ricoverato all'ospedale Cannizzaro di Catania ma dopo cinque giorni di agonia è morto. I familiari hanno autorizzato l'espianto degli organi, cuore e fegato. Intanto, sui social è partito un appello per trovare il pirata della strada che lo ha travolto uccidendolo.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X