COMUNE

Case pericolanti in centro ad Enna, c’è il bando per i lavori di recupero

di

ENNA. Si accorciano i tempi per il recupero e il risanamento di sette case nel centro storico di Enna alta con il primo stralcio del Contratto di quartiere II, per il quale il Comune ha ottenuto, ad agosto 2016, un milione e mezzo di euro dal dipartimento regionale alle Infrastrutture.

Pubblicato, ieri all’albo pretorio del Comune di Enna, il bando per la progettazione esecutiva e per il coordinamento della sicurezza sia in fase di progettazione che in fase di esecuzione. I professionisti interessati a partecipare alla gara, che sarà aggiudicata con l’offerta già vantaggiosa al ribasso, dovranno fare pervenire le buste con le offerte entro il 20 settembre. Una volta affidata, la progettazione dovrà essere consegnata al Comune entro 45 giorni.

Il progetto originario, che si inserisce nell’ambito dei Piani di recupero, aveva un importo di oltre sette milioni di euro e fu presentato alla Regione nel 2012, ma è stato finanziato, lo scorso anno, solo un primo stralcio.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X