TRIBUNALE

Accoltellò l’ex moglie, termini scaduti: scarcerato anziano a Barrafranca

di

ENNA. È stato scarcerato per decorrenza dei termini Salvatore Siciliano, 85 anni, il barrese che il 16 aprile 2015 ha accoltellato undici volte l’ex moglie, che fu salvata dai medici degli ospedali di Mazzarino e Caltanissetta.

Siciliano è stato condannato un anno e mezzo fa con il rito abbreviato a 6 anni per tentato omicidio; eppure, nonostante il regolare deposito entro i termini delle motivazioni della sentenza da parte del Gup – e nonostante il ricorso presentato dal difensore di Siciliano, il penalista Antonio Impellizzeri – non si è ancora svolto il processo di secondo grado, dinanzi alla Corte di Appello di Caltanissetta.

Per questo, decorso un anno dal deposito delle motivazioni, è subentrata la decorrenza dei termini di custodia. Siciliano, che ha così potuto lasciare gli arresti domiciliari, chiaramente non potrà avvicinarsi all’ex moglie né frequentare luoghi dove rischia di incontrarla, ma è totalmente libero.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X